My Ethiopia

Blog

Una giornata tra la neve alla Cittadella di Campo dei Fiori

Posted by etio on December 7, 2008 at 3:05 PM
Oggi ho spalato neve al Campo dei Fiori, fino al buio. Poi mi son lasciato andare in complimenti e critiche ad un gruppo di giovani che l? studiano e lavorano, fanno ricerca astronomica. Perch? io l? lavoravo e studiavo da ragazzo, per anni, ogni Sabato e Domenica, senza perdermi un fine settimana, come fosse la mia Religione.
Nessuno mai a Varese ha saputo lavorare insieme cos? ed aprire la mente di tanta gente. Oggi chi ci governa ? piccolo, chi conta pensa a se' e Varese si richiude a riccio, come sempre. Ma lass?, tra tanto lavoro duro, sopra il caos, regna ancora la fede nell'uomo di Salvatore Furia. Oggi era particolarmente Furioso, per tre errori dei suoi, sciocchi, ma messi insieme sufficienti per limitare la capacit? di reagire a quei centotrenta centimetri di neve, bella ma dura da spalare.

Ora i giovani sono in due gruppi di ricerca solo astronomica, e non ci si fa pi? lezione a vicenda. L'Astronomia nel 2008 non ? la calamita che era all'epoca degli Apollo, dello Sputnik prima, poi dei buffi eroi saltellanti sulla Luna. E mia figlia, la piccola scura e bella sveglia che aveva saputo farsi amare da Salvatore, il Varesino Grande che l? lavora, si eclissa da lass? come una luna nera: non ? pi? attratta da una Comunit? che sa poco crescere lezione su lezione, condividendo la Scienza.
Serve ai giovani Grandi della Cittadella, credo, una spinta diversa. Attrarre altri giovani preparati nelle materie naturalistiche e in Ecologia soprattutto. Saper imparare vicendevolmente.
Il parco ? nostro figlio, non sia sotto i nostri occhi campo di lottizzazione politica, e sempre pi?.. edilizia! 
Dobbiamo poter far da faro, come ci compete, alla divulgazione della Scienza che ora pi? conta. Se non altro per evitare la madre di tutte le multe, la cifra a nove 'digits', centinaia di milioni di euro che l'Italia, rompendo ogni record, dovr? dopo il 2013 per aver infranto quanto nessun altro Stato potrebbe mai i protocolli di Kyoto.
Facciamo della Cittadella non solo l'Osservatorio Astronomico. Ma un vero Osservatorio sull'Astronomica inettitudine di chi continua a pensare ed agire come trenta anni fa, convinto in un futuro alla guida di bare di ferro che bruciano petrolio, stretto in case in cui la sola tecnologia ? la 'TV generalista' delle signorine discinte, senza vedere pi? l'orizzonte.
Lontani da chi ? preso in un tramonto della Ragione fatto di luci e vacui bagliori, e vive senza capire il nuovo millennio, le opportunit? del risanamento ambientale, il lavoro che offre, la ragione di vita per i nostri figli disorientati.
www.astrogeo.va.it

Categories: None

Post a Comment

Oops!

Oops, you forgot something.

Oops!

The words you entered did not match the given text. Please try again.

Already a member? Sign In

0 Comments